Nuovi webinar Beza Academy:
  • Norma UNI 7129-3 (caldaie a condensazione sotto i 35 kw) – giovedì 26 maggio 2022 dalle ore 11,00 alle ore 12,00

ISOTHERM: canna fumaria doppia parete (coibentata) acciaio inox e rame

Canne fumarie doppia parete in acciaio inox e rame

La canna fumaria doppia parete (o coibentata) è un tubo che convoglia i prodotti della combustione dall’apparecchio all’atmosfera. Si differenzia dalla struttura a “mono parete” dal fatto che questa struttura ha una resistenza maggiore agli shock termici per via delle sue caratteristiche. La principale applicazione dei tubi doppia parete è per la realizzazione di canne fumarie esterne.

Canne fumarie ISOTHERM con rivestimento in rame e acciaio inox

Il nostro prodotto ISOTHERM potete trovarlo con 2 rivestimenti: acciaio inox e rame.
Lo spessore della coibentazione varia a seconda del diametro interno del tubo.

Il sistema ISOTHERM è composto da elementi di sezione circolare a parete doppia. È in grado di garantire un’ottima resistenza alla corrosione e di sopportare una temperatura massima dei prodotti della combustione pari a 600°C.

Gli elementi ISOTHERM nei diametri interni da Ø80 a Ø300 sono dotati di innesto maschio-femmina, di guarnizione termoresistente e di fascetta di sicurezza (già inclusa nelle singole confezioni) che garantisce la tenuta meccanica mentre nei diametri interni da Ø350 a Ø600 sono privi di guarnizione e la relativa fascetta è fornita su richiesta.

Il prodotto può essere altresì realizzato con parete esterna in acciaio inox verniciato in una delle tinte RAL.

 

ISOTHERM canna fumaria doppia parete coibentata acciaio inox e rame

Caratteristiche della canna fumaria doppia parete ISOTHERM

Il sistema a doppia parete ISOTHERM esiste in due sottocategorie:  ISOTHERM (da Øint80 a Øint300) e ISOTHERM50 (da Øint350 a Øint600) che hanno diverse caratteristiche e prestazioni

Le differenze principali tra questi due prodotti sono che ISOTHERM 50 al suo interno presenta un doppio rivestimento di materiale coibentante (50mm di lana minerale ad alta densità), che è privo di guarnizioni (e quindi non idoneo per il funzionamento a umido) e che non viene fornito con le fascette di bloccaggio incluse.

ISOTHERM: principali caratteristiche e funzionalità

Queste sono le caratteristiche principali del prodotto “ISOTHERM”:

  • resistenza alla compressione: altezza massima DN (80-250) : 25m; DN (300) : 15m;
  • resistenza al fuoco: Designazione 2 : T600 – G75 (testati in aria ventilata);
  • tenuta ai gas: designazione 1 : P1, designazione 2 : N1;
  • resistenza al flusso: secondo 13384-1;
  • la resistenza termica: (DN080) 0.36-(DN100) 0.37-(DN130) 0.39-(DN150) 0.40-(DN180) 0.41-(DN200) 0.41-(DN250) 0.42-(DN300) 0.42m2 °C / W;
  • resistenza shock termico:
    • resistenza ak fuoco delle fuliggini: designazione 1 : NO, designazione 2 : SI;
    • prestazione termica in normali condizioni di funzionamento: designazione 1 : T200, designazione 2 : T600;
  • resistenza a trazione e flessione: fino a 15m;
  • installazione non verticale: disallineamento massimo tra i supporti : 2m a 45°;
  • componenti soggetti al carico del vento: DN (80-250) , altezza autoportante: 2 m sopra l’ultimo supporto. DN (300) , altezza autoportante: 1,5 m sopra l’ultimo supporto. Distanza massima dei supporti laterali: 3 m;
  • durabilità:
    • resistenza alla diffusione di vapore e acqua: designazione 1 : SI, designazione 2 : NO;
    • resistenza alla penetrazione di condensa: designazione 1 : SI, designazione 2 : NO;
    • durabilità contro la corrosione: V2;
    • resistenza al gelo – disgelo: SI.

(Tutte queste informazioni fanno riferimento alla norma “1856-1”).

Vuoi richiederci informazioni riguardo al prodotto? Clicca qui per andare nella nostra pagina dei contatti.

ISOTHERM canna fumaria doppia parete caratteristiche e funzionalità

Clicca qui per scaricare il PDF relativo al prodotto

ISOTHERM 50: principali caratteristiche e funzionalità

Queste sono le caratteristiche principali del tubo inox doppia parete “ISOTHERM 50”:

  • resistenza alla compressione: altezza massima DN (350-500) : 15m; DN (550-600) : 10m;
  • resistenza al fuoco: Designazione 2 : designazione 1 : T600 – G75, designazione 2 : T600 – G100 (testati in aria ventilata);
  • tenuta ai gas:N1;
  • resistenza al flusso: secondo 13384-1;
  • la resistenza termica: (DN350) 0.81-(DN400) 0.82-(DN450) 0.83 (DN500) 0.84-(DN550) 0.84-(DN600) 0.85 m2 °C / W;
  • resistenza shock termico:
    • resistenza al fuoco delle fuliggini: SI;
    • prestazione termica in normali condizioni di funzionamento: T600;
  • resistenza a trazione e flessione: fino a 3m;
  • installazione non verticale: NPD;
  • componenti soggetti al carico del vento: Altezza autoportante: 1,5 m sopra l’ultimo supporto. Distanza massima dei supporti laterali: 2,5 m;
  • durabilità:
    • resistenza alla diffusione di vapore e acqua:  NO;
    • resistenza alla penetrazione di condensa: NO;
    • durabilità contro la corrosione: V2;
    • resistenza al gelo – disgelo: SI.

(Tutte queste informazioni fanno riferimento alla norma “1856-1”).

Vuoi richiederci informazioni riguardo al prodotto? Clicca qui per andare nella nostra pagina dei contatti.

ISOTHERM 50 canna fumaria doppia parete caratteristiche e funzionalità

Clicca qui per scaricare il PDF relativo al prodotto

Informazioni generali per i prodotti “ISOTHERM” e “ISOTHERM 50”

1) Istruzioni di montaggio e installazione della canna fumaria doppia parete

Ogni camino/condotto/canale da fumo, dovrà essere dimensionato da un progettista o dall’ufficio tecnico del produttore, il quale fornirà un disegno con gli elementi necessari all’installazione. Seguendo lo schema di montaggio e le istruzioni di seguito riportate, l’installatore qualificato ai sensi di legge, riuscirà a posizionare il camino.

L’installazione di un camino/canna fumaria realizzato/a con il sistema ISOTHERM può avvenire all’interno o all’esterno degli edifici. Se il tubo viene installato all’interno di un cavedio/asola tecnica si deve considerare nell’ingombro complessivo uno
spazio minimo di circa un centimetro oltre il diametro nominale per consentire la naturale dilatazione.

A) Sequenza delle operazioni
  • Verificare il progetto al fine di identificare le caratteristiche tecniche di utilizzo.
  • Controllare il senso dei fumi indicato negli elementi (la femmina interna deve essere sempre rivolta verso l’alto).
  • Verificare, controllando l’etichetta sulla confezione o sui pezzi, che il prodotto sia omologato per l’impiego previsto dal progetto. (UNI-EN 1443)
  • Il montaggio della canna fumaria deve essere eseguito con i guanti di protezione.
  • Durante l’assemblaggio assicurarsi che la parte maschio dell’elemento entri nella parte femmina per tutta la sua lunghezza.
  • L’installazione deve cominciare con il fissaggio a parete della prima mensola di supporto nella posizione più idonea per sostenere tutto il camino. Nel caso in cui il camino debba essere appoggiato a terra, il primo elemento da installare è la piastra partenza con scarico condensa laterale

Partenza da terra e partenza sospesa della canna fumaria doppia parete

  • Per il fissaggio della mensola a parete avviene con viti idonee (INOX Æ 8 mm) escluse dalla fornitura. Successivamente possono essere montati il portello d’ispezione, il raccordo a TE, il modulo controllo fumi e gli elementi lineari sovrastanti,
    assicurando la tenuta meccanica con l’apposita fascetta di sicurezza, una per ogni giunzione.

Fascetta di sicurezza

  • I tratti verticali devono essere fissati con dei collari a muro ogni 3 metri, con viti idonee (INOX Ø 8mm) escluse dalla fornitura. Si consiglia di inserire un collare a muro sotto ogni elemento variabile inserito in un tratto verticale. I collari a
    muro devono essere stretti attorno al camino sotto la giunzione. Il collare a muro è composto da elementi componibili e normalmente viene fornito nella configurazione rappresentata in Figura A. Se in questa conformazione il collare
    non stringe saldamente il tubo si può smontare e assemblare come in Figura B.

Collare a muro

  • Per l’attraversamento solette o per l’uscita dal tetto consigliamo di utilizzare gli appositi accessori quali faldale piano/inclinato con fascetta antintemperie, collare a muro e collare di centraggio.
  • Nella tabella seguente sono riportati i valori relativi ai massimi sbalzi effettuabili con il sistema a doppia canna fumaria ISOTHERM

Tabelle con caratteristiche e specifiche dei tubi doppia parete

B) Utilizzo del giunto doppio-mono

Il giunto doppio-mono è l’elemento di giunzione tra il sistema doppia parete e il sistema mono parete. Come si può notare dai disegni, la differente finitura tra il bicchiere interno ed esterno necessita particolare attenzione al momento dell’ordine. La parte mono può essere richiesta con una finitura specifica secondo le esigenze e può essere di diametro diverso da quello nominale del doppia parete.

2) Operazioni vietate durante il montaggio della canna fumaria doppia parete

Le seguenti operazioni, durante la fase di montaggio della canna fumaria doppia parete, invalidano la garanzia del prodotto:

  • Manomettere gli elementi (rivettare; saldare, tagliare, forare, piegare, ovalizzare, ecc.);
  • Rimuovere le etichette identificative;
  • Mettere a contatto gli elementi con solventi o acidi;
  • Bloccare in uno o più punti il condotto impedendogli le normali dilatazioni termiche;
  • Riempire l’intercapedine con VERMICULITE, palline di ARGILLA ESPANSA, schiume POLIURETANICHE od altro;
  • Montare gli elementi con senso fumi inverso;
  • Installare la tubazione non rispettando la distanza da materiale combustibile riportata nell’etichetta di prodotto;
  • Coibentare il prodotto con materiali non idonei

Queste operazioni sono estremamente vietate, sia per la canna fumaria doppia parete in acciaio inox ISOTHERM e ISOTHERM 50 che per il tubo doppia parete ISOTHERM in rame.

3) Combustibili e temperature

Il sistema ISOTHERM può essere abbinato con apparecchi che utilizzano come combustibile Gas naturale, G.P.L., Gasolio, Legna, Pellet, inoltre è idoneo all’evacuazione dei vapori di cottura delle cucine.

Il sistema ISOTHERM può essere usato con guarnizione e senza a seconda della destinazione d’uso, mentre le canne fumarie inox doppia parete ISOTHERM 50 non sono provviste di guarnizione.

Temperatura fumi massima:

  • ISOTHERM con guarnizione: temperatura fumi max 200°C (T200);
  • ISOTHERM senza guarnizione e ISOTHERM 50: temperatura fumi max 600°C (T600).

La classe di temperatura del camino deve essere non minore della temperatura massima di uscita fumi dichiarata dal costruttore dell’apparecchio. Sarà compito dell’installatore rispettare le caratteristiche di impiego di ogni singolo componente controllando la designazione sull’etichetta.

La superficie esterna deve essere protetta da contatti accidentali; la norma UNI-EN 1856/1 al punto 6.6.2 specifica che, dove è possibile un contatto accidentale con l’uomo, la temperatura esterna della superficie del camino non deve mai superare i 70 °C.

4) Distanza da materiale combustibile

Per camino / canale da fumo / condotto asservito ad apparecchi alimentati con combustibili solidi o liquidi è richiesta la resistenza al fuoco della fuliggine.

Nella designazione di prodotto, l’idoneità all’incendio delle fuliggini è identificabile con la lettera G seguita, nel caso di sistema camino e canale da fumo, dalla distanza dai materiali combustibili espressa in millimetri (xx); per ottenere questo risultato le nostre canne fumarie doppia parete sono state testate alla temperatura di 1000° C per 30 minuti (shock termico).

L’installatore dovrà attenersi alla distanza indicata nella designazione: nel caso di condotto dovrà calcolarla secondo la UNI EN 15287-1 e norme di installazione vigenti. Finché la canna fumaria viene sottoposta alle normali pulizie periodiche, la temperatura, nel suo interno, si manterrà su valori elevati ma non critici.

Nel caso in cui la pulizia periodica non venga effettuata aumenta il pericolo che le fuliggini prendano fuoco e la temperatura della canna fumaria possa provocare l’incendio del materiale combustibile circostante.

Accostamento o attraversamento di materiale combustibile

L’installatore deve posizionare la canna fumaria doppia parete ISOTHERM avendo cura di distanziarne la parete esterna dal materiale combustibile come indicato nella designazione di prodotto, riportiamo nella seguente tabella le distanze in funzione del combustibile e delle temperature dei prodotti della combustione.

La distanza dalla parete esterna ISOTHERM al materiale combustibile deve essere mantenuta libera in modo che l’aria possa circolare liberamente.

Accostamento o attraversamento di materiale combustibilen

5) Manutenzione e pulizia della canna fumaria doppia parete

Tutti i camini e canne fumarie e relativi canali da fumo devono essere controllati prima di una nuova accensione secondo le norme/leggi vigenti e comunque almeno una volta all’anno.

La verifica dei sistemi funzionanti con combustibile a GAS metano e G.P.L. è molto semplice:

  1. Ispezionare il sistema fumario affinché lo scarico dei fumi sia libero, senza impedimenti.
  2. Verificare che lo scarico condensa funzioni regolarmente.
  3. Controllare attentamente che il terminale non sia ostruito o deformato.
  4. Smontare il canale da fumo ed accertarsi che sia in buono stato e non presenti delle micro forature.

Per i sistemi funzionanti con Legna, Pellet e Gasolio, oltre ai controlli sopra descritti è necessario eseguire la seguente pulizia:

  1. Rimuovere le eventuali fuliggini con uno scovolo flessibile specifico per la pulizia delle canne fumarie, evitando di graffiare la parete in acciaio (almeno ogni sei mesi).
  2. Eliminare, dal basso, tutti i residui di fuliggine che sono caduti durante la pulizia e che potrebbero ostruire l’ispezione o lo scarico della condensa.
6) Corrosione dei camini e delle canne fumarie

In locali chiusi, dove nell’atmosfera si concentra una forte quantità di vapori alogeni, sconsigliamo l’uso di camini / canne fumarie in ferro perché si possono corrodere compromettendo la loro integrità.

A tale proposito va prestata particolare attenzione nei seguenti casi:

  1. Scarico dei fumi nelle vicinanze di Zincature, Lavanderie industriali, Tintorie, Saloni per parrucchiere/cosmesi, tipografie, laboratori alimentari ecc. Gli acidi usati in questi ambienti dissolti nell’aria, possono combinarsi e corrodere i canali da fumo.
  2. Aspirazione da parte dell’apparecchio di aria comburente in cui sono presenti vapori alogeni presenti nelle vicinanze di Zincature, Lavanderie industriali, Tintorie, Saloni per parrucchiere/cosmesi, tipografie, laboratori alimentari ecc. Gli acidi usati in questi ambienti dissolti nell’aria, possono combinarsi e corrodere i canali da fumo.
  3. Generatori a cereali: i prodotti della combustione contengono elevate quantità di cloro che corrodono in breve tempo il canale da fumo.
  4. Canali da fumo senza messa a terra sono sottoposti all’effetto delle correnti vaganti;
7) Immagazzinamento

La canna fumaria doppia parete ISOTHERM va posta su scaffali o bancali in senso verticale. Se immagazzinato con altri elementi sovrastanti può deformarsi. Non porre mai gli elementi in ambienti corrosivi. Al momento dell’utilizzo verificare che il tubo doppia parete sia ancora conforme all’uso previsto (integrità degli elementi).

8) Materiale costituente gli accessori

Materiale costituente gli accessori

9) Materiale costituente la parete interna ed esterna

1) Si dichiara che il sistema ISOTHERM inox è realizzato con la parete interna in acciaio inox AISI 316 L, finitura BA lucida e parete esterna in acciaio inox AISI 316L/304, finitura BA lucida.

2) Si dichiara che il sistema ISOTHERM rame è realizzato con la parete interna in acciaio inox AISI 316 L BA e parete interna e in Rame.

3) Si dichiara che la canna fumaria inox doppia parete ISOTHERM 50 è realizzata con la parete interna in Acciaio Inox AISI 316 L, finitura BA e parete esterna in Acciaio Inox AISI 304, finitura BA per la parete esterna.

10) Istruzioni per la compilazione della placca camino

L’installatore, una volta terminata l’installazione del camino / condotto / canale da fumo conforme alle norme vigenti, deve fissare la placca camino, fornita da BEZA a corredo del prodotto, nelle immediate vicinanze del camino/canna fumaria in posizione ben visibile e protetta.

Nel caso la placca camino non risulti compresa nella fornitura del materiale dovrà essere richiesta a Beza.
Tale placca deve essere completata con le seguenti informazioni:

  • designazione in accordo con la UNI EN 1443 (barrare le caselle corrispondenti);
  • diametro nominale;
  • distanza dai materiali combustibili, indicata in millimetri;
  • dati dell’installatore e data di installazione.

L’installatore deve riportare in modo indelebile sulla placca le suddette informazioni, con riferimento a quanto realizzato e sulla base delle indicazioni fornite nel libretto di istruzioni.

istruzioni per la compilazione della placca camino

Vuoi richiederci informazioni riguardo al prodotto? Clicca qui per andare nella nostra pagina dei contatti.

Come sono fatte le canne fumarie a doppia parete?

Se vuoi sapere come sono strutturate le canne fumarie doppia parete, possiamo riassumere la loro composizione in queste 3 sezioni: parete esterna, parete interna e intercapedine.

Più nello specifico, le funzioni della doppia canna fumaria:

  • Parete esterna: rivestimento esterno che protegge il tubo. Il rivestimento può essere in acciaio inox oppure rame;
  • Parete interna: sezione principale dove passa il fumo di scarico che arriva dall’impianto termico;
  • Intercapedine: con isolante in materiale coibente che fa da isolante termico del calore all’interno alla canna in acciaio. La coibentazione della canna fumaria è molto importante per un buon funzionamento dell’impianto.

Tipologie di canne fumarie doppia parete

Le principali suddivisioni per questi prodotti sono: materiale e diametro.

La prima suddivisione fa riferimenti al materiale con il quale viene realizzata la canna fumaria. In questo caso ci sono due tipologie: acciaio inox e rame.

La seconda tipologia indica il range del diametro per i vari articoli. Gli ISOTHERM coprono diametri da Ø80 a Ø300, mentre gli ISOTHERM 50 vanno da Ø350 a Ø600 di diametro. Queste ultime hanno anche un’altra particolare caratteristica: il materiale isolante al suo interno è di doppio spessore rispetto i modelli più piccoli. Mentre negli ISOTHERM lo spessore dell’isolante è di 25mm, negli ISOTHERM 50 è di 50mm (da qui il significato del nome).

Prezzi canne fumarie doppia parete in acciaio e rame

Se vuoi sapere il prezzo del nostro fantastico prodotto ISOTHERM, puoi contattarci tramite i nostri recapiti per richiedere un preventivo riguardo la tipologia e alla quantità.

Riguardo ai prezzi, e per ulteriori chiarimenti, il nostro team di esperti sarà a tua disposizione per chiarire ogni dubbio.

Nella nostra sezione contatti potrai trovare tutti i nostri recapiti per contattarci direttamente.

Vuoi avere ulteriori informazioni sulle canna fumaria doppia parete in acciaio inox e rame?

Per informazioni più dettagliate puoi richiedere ai nostri professionisti e contattarci direttamente all’indirizzo e-mail: info@beza.it, saremo lieti di rispondere ad ogni tua richiesta. Ricordati di seguire la nostra pagina Facebook per non perderti le ultime novità!

Novità Isoair+!

Canna fumaria sistema Isoair plus

Ideale per le alte temperature fino a 600°C (T600)
– Certificato G.

Il sistema è composto da elementi a parete doppia in acciaio inox. La coibentazione è  realizzata con intercapedine d’aria dello spessore di 10 mm.
Tutti gli elementi sono dotati di innesto maschio/femmina e di guarnizione termoresistente.